Seconda scadenza 24 Aprile 2019 ore 12:00. Il bando sostiene lo sviluppo di lungometraggi, animazioni e documentari creativi destinati alla distribuzione in sala, alla diffusione televisiva e online.

Tale supporto finanziario si rivolge a società di produzione indipendenti, legalmente costituite da almeno un anno e in grado di dimostrare la loro esperienza. In particolare, il candidato deve fornire prova di aver prodotto nei cinque anni precedenti alla presentazione della candidatura una precedente opera eleggibile, che sia stata distribuita o trasmessa a livello internazionale in almeno un Paese diverso da quello del candidato nel periodo tra il 01/01/2016 e la data di presentazione della candidatura.

Obiettivi.
Nell’ambito dello specifico obiettivo di rafforzamento delle capacità del settore audiovisivo europeo di operare a livello transazionale e internazionale, una delle priorità del Sottoprogramma MEDIA è quella di:
– accrescere la capacità dei produttori audiovisivi di sviluppare progetti che abbiano le potenzialità di circolare in Europa e oltre, e di facilitare le coproduzioni europee e internazionali, anche con le emittenti televisive.

Il Sottoprogramma MEDIA sostiene:
– lo sviluppo di opere audiovisive Europee in particolare film e opere per la televisione come opere di finzione, documentari, film di animazione e per i bambini, così come opere interattive quali videogiochi e opere multimediali con maggiori potenzialità di circolazione transnazionale.
– attività finalizzate a sostenere le società europee di produzione audiovisiva, in particolare società di produzione indipendenti, con la prospettiva di facilitare le coproduzioni europee e internazionali di opere audiovisive incluse le opere per la televisione.

Nell’ambito di questo schema di sostegno, il candidato presenta la sua domanda con l’obiettivo di sviluppare contenuti audiovisivi per un progetto singolo (Single Project) destinato allo sfruttamento commerciale mediante l’uscita cinematografica, la trasmissione televisiva, lo sfruttamento commerciale su piattaforme digitali o in ambienti multipiattaforma nelle seguenti categorie: opere di animazione, documentari creativi e opere di finzione. Maggiori informazioni su Europa Creativa Media. Scarica il bando.