La Biennale Internazionale al Monastero di Santa Maria del Lavello. La seconda edizione della mostra di Arte Contemporanea della Brianza sarà dunque inaugurata mercoledì 4 dicembre alle 16. Ideata dalla Galleria ArtExpertise di Firenze sarà aperta al pubblico per tre giorni presso le sale espositive de Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello di Calolziocorte.

Mercoledì 4 dicembre alle 16 sarà inaugurata la Biennale Internazionale al Monastero di Santa Maria del Lavello a Calolziocorte (Lc). Ideata dalla Galleria ArtExpertise di Firenze punta ad istituire una rassegna artistica di livello internazionale in Val San Martino. Territorio ricco di storia, bellezze naturali e talenti artistici che si adagia sulle sponde dell’Adda.

La 2a Biennale Internazionale di Arte Contemporanea della Brianza è dunque un’occasione per il territorio.

Rappresenta infatti l’opportunità concreta di entrare in contatto con le opere più significative di artisti contemporanei riconosciuti a livello nazionale ed internazionale.

L’evento si svolgerà a cura diè curato da Marina Volpi, direttrice artistica delle Gallerie Artexpertise di Firenze, e Tommaso Gardenti, direttore amministrativo. Sarà inoltre presente Giulia Zanesi curatrice d’arte e operatrice culturale lecchese. La mostra sarà visitabile nei giorni tre giorni dalle 16 alle 19 con ingresso libero. L’importanza di questo evento è naturalmente data dal nome di tutti gli artisti presenti.