Il Coro di Turezkij è un complesso musicale russo, fondato da Mikhail Turezkij che si trova a capo del gruppo, è un artista premiato con le onorificenze russe più alte nel campo musicale, ovvero ”Artista onorato”e  ”Artista popolare”.

Il concetto base del gruppo è un canto in coro, musica dal vivo e interazione col pubblico. Vocalmente i cantanti abbracciano una gamma molto vasta, di 4,5 ottavi, passando dal basso profondo al falsetto.

Il repertorio e’ anche molto interessante- opere classiche della portata mondiale, rock, lirica, jazz, musica popolare. I cantanti cantano in 10 lingue e oltre, anche a cappella.

In attesa dell’ennesimo anniversario della Seconda Guerra Mindiale, il Coro di Turezkij e Soprano sono stati ospitati in 12 capitali nel mondo.

Il 1 maggio al gruppo sono state aperte le porte di Roma. Da parte dei cantanti è un messaggio di pace, bontà e amicizia, il popolo russo non vuole la guerra -di questo si parlerà nelle loro canzoni. Il materiale a cura di Ioulia Makarova-Liakh/ Svarog Group