Un bellissimo fine settimana vi attende con “Il Vino in Corte” a Villa Clerici, sabato 21 e domenica 22 settembre, ad Erba (Co). Si tratta infatti di un evento di grande richiamo per appassionati ed intenditori con degustazioni ed assaggi enogastronomici. Diverse cantine lombarde presenteranno quindi i loro vini di qualità nel suggestivo contesto di Villa Clerici, costruita nella seconda metà del Settecento. Tra loro quattro delle cinque realtà della Val Pontida Le Driadi Slow Farm, Mezzaripa, Tellurit, Tosca Vini e le bergamasche Tassodine e La Corona. Dalle 11.30 alle 18.30 di sabato e domenica si potrà dunque prendere parte alla degustazione e visitare quella che fu la residenza estiva dell’ingegner Carlo Clerici, colui che a fine Ottocento fondò la Società Edison Clerici.

Sabato 21 e domenica 22 settembre non perdetevi la manifestazione “Il Vino in Corte” che si terrà ad Erba nella suggestiva location di Villa Clerici. Sarà infatti un evento infatti di grande richiamo per appassionati ed intenditori con degustazioni ed assaggi enogastronomici. Diverse cantine lombarde presenteranno quindi i loro vini di qualità nel suggestivo contesto di Villa Clerici, costruita nella seconda metà del Settecento. Tra loro quattro delle cinque realtà della Val Pontida Le Driadi Slow Farm, Mezzaripa, Tellurit, Tosca Vini e le bergamasche Tassodine e La Corona.

Ingresso dalle 11 alle 18.30 per le degustazioni e tuttavia previste anche visite guidate della dimora storica. Villa Clerici nacque come seteria per poi divenire dimora estiva dell’ingegner Carlo Clerici, colui che nel 1897 fondò l’azienda che portò le lampadine in Italia. Edificata nella seconda metà del Settecento “La Clerici” appartiene alla famiglia da nove generazioni, ed al suo interno custodisce una vite centenaria. Sono tuttavia previste tre visite guidate al raggiungimento di minimo quindici partecipanti. Una in tarda mattinata (11.30) e due nel pomeriggio (14.30 e17.30). I ragazzi potranno invece fare diverse attività, sia creative che teatrali. Sabato 21 settembre Villa Clerici apre le porte ad una serata esclusiva. Riservata a soli cinquanta partecipanti sarà un’esperienza guidata dai vini Lariani, selezionati dal Consorzio dei vini IGT Terre Lariane. La Villa diventa dunque un luogo dinamico dove conoscere la storia passeggiando nel secolare parco.

La degustazione avrà inizio con l’aperitivo nel salone delle feste accompagnato dalle melodie del pianoforte. A seguire la cena in limonera con lo speciale menù che lo stesso Chef Davide Mattace ha creato per esaltare le caratteristiche di ogni singolo vino. A concludere la serata un coinvolgente concerto blues da parte dei T-Roosters nel teatro. Il numero di posti disponibili è di 50 e la prenotazione è obbligatoria. Costo 80,00 euro a persona. Per informazioni: info@laclerici.it Location in Via G. Ferraris 3 – 22036 Erba (CO).

“La villa denominata “La Clerici” appartiene da sempre alla nostra famiglia, da ormai nove generazioni.

Fu edificata nel 1776 come seteria (filanda e filatoio) e tuttavia trasformata in residenza estiva dal bisnonno, l’Ingegner Carlo Clerici, che fondò alla fine dell’800 la Società Edison Clerici poi diventata Osram per la produzione di lampadine” racconta Eric Bevilacqua, marito di Emma Clerici, pronipote dell’ingegner Carlo Clerici. “Oggi la Villa conserva nella sua originalità la storia ed il suo vissuto ed è visitabile su prenotazione. Tuttavia oggi è anche sede di eventi culturali e sociali, quali concerti, eventi e manifestazioni”. “L’idea di creare evento sul vino è nata perché vogliamo che la villa sia luogo dove le autenticità si uniscano e soprattutto le eccellenze dialoghino. Essendo un’eccellenza appare una location ideale in cui ospitare le aziende agricole che producono vino di qualità nel territorio contribuendo allo sviluppo dello stesso. Nella Corte principale tra l’altro è custodita una vite centenaria” ha concluso Bevilacqua.