La “Sodruzhestvo” Associazione, si è costituita nel dicembre 2012. Ma i suoi collaboratori e partner  hanno promosso la cultura russa in Catalogna da più di un decennio. Il pianista Danil Sayfullin, des 2000 ha iniziato le loro prestazioni a Barcellona e in altre città della Catalogna. Quegli stessi anni collaborato con la cantante Alina Furman e Julian Gogu flautista e violinista Oleg Lachuguin. Dal 2004, il musicologo Marina Sayfullina ha tenuto una Conferenza nei centri civici, università e conservatori di Catalogna, al fine di dare una migliore comprensione della cultura del nostro paese. Dal 2008 vi sono state varie omelie e concerti  e molt musicisti sono stati invitati a partecipare a progetti culturali organizzate dalla Generalitat della Catalogna e Comune di Barcellona, ​​storie di Como: programma di dialogo interculturale (2008 -2009) e e il festival Europes (2010).

Nel 2009, i musicisti Danil Sayfullin, Oleg Lachugin Dmitri Dolganov e nel ciclo agito concerti al Centro Civico Casa Orlandai “Il tesoro della Musica slava”.

L’anno seguente, e violinista Armen Vartanyan, e il pianista Danil Sayfullin ed i suoi compagni musicisti catalani sono i cantanti Cristina escola, Airam Hernandez, flautista Roser Alemany e pianisti (piano duo) Marina Sayfullina e María di più, hanno agito in concerti “World Music” ha svolto casa dove Orlandai opere di compositori russi tra Vari altri C. cui, N. Rimsky Kirsakov; M. Glinka, M. Mussorgski; S. Prokofiev; In Khachaturian. Nel 2010, Armen Vartanyan insieme con Danil Sayfullin hanno artecipato al Festival delle Culture d’Europa, organizzato dalla Generalitat della Catalogna, con un programma dedicato alla musica russa del XX secolo: D. Shostakovich, R. Shchedrin, A Shcnittke.

Nel 2010, il Dipartimento per i Beni e le Attività Culturali presso l’Università di Barcellona, ​​guidati da Lourdes Cirlot, cha organizzato conferenze  di musica russa, le conferenze sono state condotte dal Dr. Sayfullina Marina.. Nel concerto ha  partecipato: Alina Furman (soprano); Dmitri Dolganov (violoncello) e Danil Sayfullin (piano).

Il 2011 è stato un anno molto importante per le relazioni culturali russo-spagnole: il doppio anno Spagna-Russia. Nemmeno i nostri musicisti hanno perso questa celebrazione.
Hanno partecipato Danil Sayfullin (baritono), con il soprano, la combinazione vincente di concorso Operalia e la combinazione internazionale del Grammy Award Ekaterina Lekhina, che agisce come solista nei più famosi teatri d’opera Coppa del Mondo tra cui il Teatro Bolshoi di Mosca. In parallelo a questi concerti, presentati erano diverse in Catalogna Centri civici più di 50 conferenze sulla musica russa intrapresa da Marina Sayfullina. E dal 2005 al Conservatorio del Liceo, Aula eseguire varie classi e sulla musica classica russa ,, paesi dell’ex Unione Sovietica e cicli sul popolare russa e il lavoro contemporaneo. Attualmente lavora come professore associato con l’Università di Barcellona, ​​insegna Master Universitario “La musica come arte interdisciplinare” anche dedicato alla cultura e alla musica russa. Un esempio di argomenti insegnati in classe: “L’età d’argento per la musica e l’arte russa”, “l’arte delle donne russe” (dedicato alla poetessa Anna Achmatova, Natalia Goncharova e Sofia Goubaidullina), “Musica e politica Unione Sovietica”,”musica popolare russa”,” Kasimir Malevich e musica “, tra gli altri.

Ora l’Associazione hanno molti progetti.    https://sodruzhestvo.es/asociacion