Miguel Camarero è un danzatore Butoh, performer, regista e istruttore di arti performative.  Ha iniziato la sua carriera come attore con i gruppi teatrali indipendenti della sua natia Madrid. A 17 anni si è trasferito a New York City dove continua il suo lavoro come attore in spagnolo nei teatri della comunità ispanica. Una delle una delle sue interpretazioni è stata nominata per l’Associazione spagnola dei critici teatrali.

L’anno seguente entrò studiare l’interpretazione a Scuola d’arte Tisch de la Università di New York, da dove si laureò. Più tardi si è formato con Jerzy Grotowski, Ryszard Cieslak del teatro laboratorio della Polonia. Nel 1995 atti con la Swiss Mime Company Mummenschanz e la New York Big Apple Circus. Questa esperienza lo ha portato a creare il proprio clown che rappresenta in diverse scenari collaborando anche con l’organizzazione Clown Senza Frontiere. Nel 2000 torna a Madrid. Lì ha collaborato con diversi gruppi teatrali indipendenti; e ha insegnato interpretazione, movimento per attori e tecniche di clown.

Tre anni dopo si è trasferito a Barcellona dove ha incontrato il maestro giapponese di Butoh Tadashi Endo e ha iniziato a imparare danza Butoh da lui. Nel 2009 il maestro onora il suo allievo invitandolo a ballare nel Butoh Opera Admeto, diretto dal regista tedesco cinematografico e operistico Doris Dörrie.

Foto di Jeong Hwan Heo

L’opera è stata presentata all’International Haendel Festival di Göttingen, in Germania, e al Festival Internazionale di Edimburgo in Scozia. Continua il suo allenamento con Butoh con un altro maestro giapponese Yumiko Yoshioka. 

Nel 2011 si è trasferito a Berlino ed è diventato l’assistente del laboratorio della signora Yoshioka. Dalla loro collaborazione, sono state create e realizzate diverse esibizioni di workshop in tutto il mondo. Nel 2013 hanno ideato e realizzato un progetto di scambio interculturale denominato Ibrido. Questo è stato eseguito a Città del Messico e Lima, in Perù. Nel 2016, ha iniziato a insegnare il proprio laboratorio di movimento ispirato a Butoh che chiama BodyKronos.

Sunjea Jay Lee

Martedì 16 luglio, Lerici, Castello San Giorgio, h 21.00. 

Miguel Camarero, danzatore Butoh, performer, attore. Minotauro. Il Filo Rosso e la Luna Crescente. Musiche di Hyunki Hedy Jo. Regia di SunJea Jay Lee. A seguire Riflessioni su Dioniso a cura di Angelo Tonelli

SunJea Jay Lee ha studiato all’Università di Chung-Ang. Ha iniziato a lavorare come produttore e  regista su suggerimento del regista Kim Kwang-bo che è il direttore del “Chung-woo”, una compagnia teatrale. Dopo di ciò, ha preso parte alla formazione attiva degli attori, su come si possano controllare i loro corpi. Numerosi gli stage e i workshop organizzati per attori in questa compagnia teatrale.