Paolo Bertoli, Deux et machina dell’orchestra che porta il suo nome, suona la fisarmonica dall’età di 7 anni e ormai da più di 28 anni porta in giro in Italia e all’estero la sua musica.

Coadiuvato da una band di giovani musicisti, si esibisce ogni anno nei migliori locali del Bel Paese e in tournèe all’estero per le numerose associazioni di emigrati italiani.

Vanta al suo attivo ben 27 album, prodotti dalle Edizioni Musicali Bagutti. 

E’ di quest’anno e sul mercato da poco tempo, il cd “Lassù…Il cielo è una coperta ricamata” con cui porta avanti anno dopo anno la produzione di canzoni nuove e della tradizione popolare, sempre più apprezzate dai numerosi fan che lo seguono nei tanti spettacoli in locali e feste di piazza. Ospite in numerose trasmissioni televisive, è anche presentatore ed ideatore della nota trasmissione BALLO CHE SBALLO, in onda sul CANALE ITALIA 159 – Video Piacenza e diffusa in digitale terrestre in tutta Italia. Nel 2013, sotto la sua direzione, è nata poi, la Cooperativa Ballo che sballo, che si occupa di organizzare spettacoli ed eventi musicali, di insegnamento musicale a bambini e ragazzi presso l’associazione Music School di Bedonia e di fornire consulenza artistica specifica ai numerosi addetti del settore musicale. 

In primis, però, rimane l’impegno dell’orchestra, con cui sta conquistando anno dopo anno sempre maggiori consensi, allargando sempre più il “giro” dei locali e delle piazze italiane coprendo ormai tutto il centro/nord del Bel Paese riuscendo a far divertire un vasto pubblico di tutte le età.