La rivista Stanzia in cirillico СТАНЦИЯ ha una tiratura di 8000 copie con uscite a cadenza bimestrale. Viene distribuita gratuitamente presso alberghi e centri commerciali della regione di Rostov. La regione di Rostov è composta da 43 città con un bacino di utenza di 4 milioni di persone. Il territorio si estende dalle Alture del Don sino ad arrivare al mar d’Azov. Le città più importanti sono Aksaj, Azov, Batajsk, Belaja Kalitva, Doneck, Gukovo, Kamensk-Šachtinskij, Krasnyj Sulin, Millerovo, Novocerkassk, Novošachtinsk, Šachty, Taganrog, Cimljansk, Volgodonsk, Zverevo.

La regione è attraversata da grandi fiumi, Don e Donec, che hanno permesso un forte sviluppo dell’agricoltura e delle industrie derivate. Altre industrie importanti sono quelle tessili, elettrotecniche, meccaniche, cantieristiche, conciarie, cartarie, metallurgiche, agroalimentari, del legno e chimiche.

Per la sua particolare posizione geografica è un importantissimo snodo commerciale e infrastrutturale per traffico aereo, ferroviario, automobilistico, fluviale e marittimo. Per questo motivo si narra che da questo territorio si aprono “le Porte del Caucaso”. Dall’aeroporto si effettuano i voli di linea delle principali compagnie russe e straniere.

Importante polo scientifico e culturale, è sede di sette teatri e diversi centri di istruzione fra cui tre università a Statuto Federale. Già patria storica dei cosacchi, la città vanta palazzi e chiese di notevole pregio artistico.