L’ inaugurazione della mostra “Burri Morandi e altri amici. La passione per l’arte di Leone Piccioni” è in programma sabato 15 giugno alle 18.30 a Villa Bertelli. Si tratta di una collezione importante e inedita, uscita per la prima volta dalle mura di Casa Piccioni, “frutto – come ha voluto precisare il figlio Giovanni nel suo intervento in catalogo – di scelte di gusto, della ricerca della qualità di un rapporto disinteressato, che ha molto contato per la sua vita intensa e operosa. E dietro gran parte dei quadri e delle sculture ci sono gli incontri e le amicizie con gli artisti, che nel corso della sua esistenza, ha potuto e voluto conoscere”. Nel Giardino d’Inverno, il duo violino seguira musiche di Mozart, Schubert, De Beriot, Bartok e Wieniasvsky. La performance avrà un valore aggiunto, dato che Carla Mordan userà il violino realizzato dal liutaio fortemarmino Angelo Vanalesta, donato nel 2014 dal figlio Carlo Alberto al Comune di Forte dei Marmi, in occasione dei festeggiamenti per il centenario dell’autonomia. Ad accompagnare, poi, gli ospiti nella visita delle opere, le musiche in filodiffusione del fratello di Leone, il noto compositore Piero Piccioni.

Elenco artisti: Afro, Remo Bianco, Alberto Burri, Alexander Calder, Giuseppe Capogrossi, Carlo Carrà, Mario Ceroli, Folco Chiti Battelli, Filippo De Pisis, Piero Dorazio, Jean Fautrier, Lucio Fontana, Remo Formichi, Giosetta Fioroni, Franco Gentilini, George Grosz, Renato Guttuso, Carlo Guarienti, Mino Maccari, Mario Mafai, Giacomo Manzù, Mario Marcucci, Giorgio Morandi, Ennio Morlotti, Victor Pasmore, Ottone Rosai, Piero Sbarluzzi, Gino Severini, Mario Schifano, Gregorio Sciltian, Luigi Spazzapan, Graham V. Sutherland, Venturino Venturi, Lorenzo Viani, Franco Villoresi.

Patrocini: Un evento promosso dalla Fondazione Villa Bertelli, con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Forte dei Marmi, Comune di Pistoia, Comune di Pienza, Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia. Partner: Fonderia Del Chiaro Pietrasanta  e la Collaborazione dell’Associazione Amici di Leone Piccioni.

La mostra rimarrà in esposizione dal 15 giugno 2019 al 15 gennaio 2020 al seguente orario:   giugno- tutti i giorni 16.00 -19.00. Luglio-tutti i giorni 10.00-13.00 e 17.00 23.00 tranne il 6- 20-22, aperta solo al mattino 10.00 – 13.00, perché la sera sono in programma  gli spettacoli. Agosto- aperta solo al mattino 10.00-13.00 perché la sera ci sono gli spettacoli. Chiusa il 28 agosto. Festa del Santo Patrono. Da settembre a gennaio – aperta tutti i giorni 16.00 -19.00.